“Un embarazo sin“ PORQUE ÉL BEBE LO QUE TÙ BEBES”

“Una gravidanza senza… Perché il bambino beve quello che bevi tu” è il titolo di una campagna sul consumo responsabile di alcol in gravidanza in Spagna La prima in Europa era stata l’Italia che, già nel 2007, tramite la Società Italiana di Ostetricia e Ginecologia in collaborazione con Assobirra, aveva promosso la campagna per il consumo responsabile di alcol in gravidanza “ Se aspetti un bambino l’alcol può attendere”.

A due anni di distanza anche la Spagna parte con l’iniziativa “Un embarazo sin” “Porque el bebe lo que tu bebes” condotta in collaborazione con la Sociedad Espanola de Ginecologia y Ostetricia e la Asociacion Cerveros De Espana. L’obiettivo è lo stesso, quello di sensibilizzare le donne sulla non opportunità di consumare alcol durante il periodo di gravidanza in modo da evitare il rischio di danni al bambino che dovrà nascere.

I materiali informativi, che saranno distribuiti nei consultori di 8000 ginecologi che operano tutta la Spagna , includeranno anche informazioni su come nutrirsi correttamente in gravidanza evitando eccessi calorici o carenze di nutrienti come l’acido folico, il ferro e il calcio per garantire una salute ottimale alla madre e al bambino. Fonte: Asociation Cerveceros De Espana

Condividi con i social: