Riprodotto il gusto della prima birra della storia

storia1-sett2016A Gerusalemme nel piccolo birrificio “Hertz”,  molto apprezzato dagli abitanti locali, si può assaggiare una birra che ha il gusto di quella prodotta in Mesopotamia dai Sumeri più di 5000 anni fa.

Il segreto del suo sapore intenso di “frutta rossa”, secondo il titolare del microbirrificio Itai Gutman, non è dovuto all’aggiunta di particolari ingredienti, bensì è tutto merito del grano utilizzato già dai Sumeri, che un gruppo di studenti di Tel Aviv è riuscito a riprodurre, ricostruendone il DNA.

Proprio questa notizia, infatti, aveva fatto nascere in Gutman l’idea di ricreare la birra bevuta dalla popolazione della Mesopotamia, considerata la prima birra della storia. E dopo anni di ricerche per comprendere il metodo di produzione dell’antica bevanda, pare sia infine riuscito nel suo intento.

In realtà, come documentano numerosi reperti archeologici arrivati fino a noi, i Sumeri arrivarono alla produzione della birra, probabilmente per caso. Un po’ di grano macinato fu dimenticato al sole trasformandosi in una pastella fermentata  che, diluita, veniva utilizzata come bevanda. Il liquido era però così denso da dover essere sorbito con delle lunghe cannucce.

Postato da paola baraldi

Condividi con i social: