Pensaci, prima di bere un bicchiere di troppo

consumo-1La bellezza della vita, ciò per cui vale la pena viverla e che può essere perso in un solo attimo, per una distrazione, un’infrazione o un bicchiere di troppo. E’ il messaggio moto impattante del nuovo spot video  della Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale  diretto da  Oliviero Toscani. I suoni tipici di un incidente stradale:  sirene e voci concitate di soccorritori vengono sovrastate dall’ inquietante “bip” di un rilevatore di battito cardiaco, mentre  immagini di vita reale, i ricordi della persona che ha subito l’incidente, scorrono velocissimi sullo schermo.  Improvvisamente si fa il buio e il suono del  battito cardiaco si interrompe.  Nel buio compare la scritta “Non spegnere la luce”  mentre una voce fuori campo ricorda i 3.653 morti registrati sulle strade italiane nell’ultimo anno. www.fondazioneania.it

Postato da paola baraldi

Condividi con i social: