Andar per birre ai mercatini natalizi

Una meta turistica molto apprezzata in questo periodo sono i mercatini natalizi. Caratteristici dei paesi del nord e del centro Europa sono un’occasione per vistare località dove persistono tradizioni birrarie storiche di eccellenza. Ecco una mappa dei più famosi.

La tradizione dei mercatini natalizi, molto diffusa nei paesi del nord e del centro Europa, è diventata così popolare da costituire una meta turistica molto apprezzata in questo periodo dell’anno. Tra le bancarelle colorate si possono trovare, infatti, non solo oggetti artigianali caratteristici delle zone visitate ma anche specialità gastronomiche e birre tipiche delle località visitate che vantano spesso antiche e famose tradizioni birrarie. A Monaco di Baviera, dal 27 novembre al 24 dicembre, il Christkindlmarkt anima tutta la zona attorno a Marienplatz. Oltre alla celeberrima birra Hofbrauhaus, potete gustare la Augustiner spillata direttamente dalla botte. Altri classici della regione sono la Lowenbrau, la Franziskaner, la Spaten, e la Paulaner. La Salvator, storica Doppelbock prodotta da quasi quattro secoli, era pensata per nutrire i frati durante il digiuno quaresimale, visto il suo elevato tenore alcolico. In Franconia, a Bamberga, dal 23 novembre al 23 dicembre, le bancarelle natalizie vengono allestite attorno a Maximilianplatz. Imperdibile il birrificio Schlenkerla, che ha fatto la storia delle rauchbier ma anche la Spezial, la Fassla e la Mahr’s Brau. Il celebre maltificio Weyermann offre tour guidati per gli appassionati cultori della materia. A Bruxelles, dal 24 novembre al 31 dicembre, gli addobbi natalizi della Grande Place sono uno spettacolo unico. Una tappa al birrificio-museo di Cantillon è d’obbligo, ma ci sono altre realtà interessanti da scoprire come il Brussels Beer Project, e la Brasserie de la Senne; Meritano una visita anche il Moeder Lambic ed il Musée Schaerbeekois de la Bière. Nel Pajottenland, la zona a sud di Bruxelles patria della lambic, Oud Beersel e 3 Fonteinen sono due tappe consigliate. Se si vuole restare entro i confini nazionali bisogna andare in Alto Adige. A Bolzano, dal 23 novembre al 1 gennaio, si tiene il mercatino di Natale più grande d’Italia. Si può mangiare al birrificio Batzen o all’Osteria Hopfen che brassa la Bozner Bier. A Merano i mercatini, allestiti dal 24 novembre al 6 gennaio, prevedono un ricco programma di eventi. Si può ripercorrere un pezzo di storia brassicola, allo stabilimento e ristorante della Forst che, per l’occasione, offre in degustazione la sua birra di Natale.

Pubblicato da Paola Baraldi

Fonte: Il Giornale della Birra.

Condividi con i social: