Alcol e Tumori: se bevi troppo, ma hai una dieta ricca di fibre rischi meno

salute-luglio2015Studiare i singoli cibi isolandoli dal contesto alimentare  complessivo  può rivelarsi fuorviante . L’alimentazione infatti è una combinazione di cibi che possono interagire tra di loro. Ecco perché lo studio condotto dall’università Sorbona di Parigi è particolarmente interessante. Al vaglio degli studiosi è finito il consumo di alcol in combinazione con quello di fibre della dieta (1).

Il consumo eccessivo di alcol –affermano gli autori della ricerca – è  solitamente associato a un aumento degli ormoni sessuali circolanti che a loro volta potrebbero determinare un più alto rischio di tumori ormono-dipendenti, come ad esempio il  cancro al seno. D’altro canto, un alto contenuto di fibre nella dieta agirebbe in direzione opposta, riducendo la concentrazione di ormoni nel sangue.

I ricercatori francesi hanno quindi analizzato dati relativi a oltre 6mila uomini e donne, sulla cui alimentazione si disponeva di dettagliate informazioni, e che erano stati seguiti per circa dodici anni.

In generale, il consumo eccessivo di alcol è risultato associato ad un aumento del rischio di tumori ormono-dipendenti. Quando però gli studiosi hanno considerato la popolazione in base al consumo di fibre, hanno scoperto che nel gruppo che seguiva una dieta con molte fibre,  il consumo di bevande alcoliche non era associato ad un aumento del rischio di tumore. Il dato più significativo è stato riscontrato per il tumore alla prostata mentre per gli altri tipi di neoplasia lo studio fornisce indicazioni interessanti ma che dovranno trovare conferme in ulteriori ricerche. Intanto, dal Forum interazionale sul consumo di alcol in moderazione fanno sapere che per quanto il dato sia di grande interesse, lo studio dei transalpini presenta ancora troppe incognite. A cominciare dalla numerosità (i casi di tumore sono pochi) e dalla considerazione di alcuni altri fattori confondenti che potrebbero influire sui risultati dello studio.  Quello che però vale la pena di sottolineare è proprio l’approccio innovativo della ricerca. Così come i danni derivanti da un abuso di alcol si manifestano o meno a seconda dello stato sociale, come recentemente dimostrato da uno studio britannico, così il consumo di alcol e i suoi danni/benefici potrebbero essere diversi a seconda di quello che mangiamo. Un concetto che ricorda tanto la buona regola mediterranea di consumare l’alcol durante i pasti.

Postato da paola Baraldi

FONTE  : 1. Chhim AS et al. Prospective association between alcohol intake and hormone-dependent cancer risk: modulation by dietary fiber intake. Am J Clin Nutr. 2015 Jul;102(1):182-9.

Condividi con i social: