Pausa pranzo in tempo di dieta? Una birra ci sta

gusto-aprile2017Si può stare a dieta pur continuando a godersi la birra? Certamente sì. L’importante è conoscere il valore energetico dei diversi piatti che si scelgono e combinarli insieme con la “taglia”giusta di birra. Quella da 0,20 l.

Aprile, è tempo di rimettersi in forma in vista della prova costume. Le parole d’ordine sono più movimento e una dieta “leggera” ma senza rinunciare al piacere di piatti gustosi e, perché no, di un buon bicchiere di birra. Le insalate, per esempio, sono un’ottima soluzione salutare e poco calorica per la pausa pranzo. E hanno il vantaggio che si possono variare ogni giorno scegliendo gli ortaggi preferiti che in questa stagione sono tanti e squisiti. Ecco una ricetta veloce ricca di fibre, minerali e vitamine, che apporta anche proteine e calcio di cui è ricco il parmigiano; quest’ultimo, come tutti i formaggi stagionati, è anche povero di lattosio. I semi di lino sono fonte di acidi grassi Omega 3 e gli spinaci di fibre, minerali e ferro, anche se in forma scarsamente assimilabile. Un bicchiere di birra Weizen, con la sua morbidezza, è capace di riequilibrare la ferrosità di questo vegetale che, a sua volta, ne smorza la lieve acidità. Ecco la ricetta vista su: www.permeunabirra.it

Insalata di spinacino, semi di lino, parmigiano e limone
331 kcalorie
*le calorie sono riferite ad una porzione del piatto e ad un bicchiere di birra da 0,20 l

INGREDIENTI (4 PERSONE)
• spinacino (400 g.) • semi di lino (40 g.) • la scorza di 2 limoni • Parmigiano in scaglie (60 g.) • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva • 4 cucchiaini di aceto balsamico di Modena • fior di sale
PREPARAZIONE
Lavate e mondate lo spinacino. Al supermercato potete trovarlo anche in busta già pulito e pronto da condire. Aggiungete i semi di lino e le scaglie di parmigiano. Condite con un’emulsione di olio extravergine di oliva ed aceto balsamico. Infine guarnite l’insalata con la scorza di limone tagliata a julienne.
Postato da paola baraldi

Per iscriversi alla newsletter, lascia nome ed email qui sotto: riceverai una email con la quale potrai confermare l'iscrizione.