La birra, buona anche per lavarsi

storia-aprile2017La birra non è solo buona da bere. I suoi ingredienti, acqua, minerali, aminoacidi, maltodestrine, luppolo e lieviti hanno proprietà benefiche che possono essere sfruttate nella cura della pelle e dei capelli con risultati spesso sorprendenti.

Avete mai pensato di utilizzare la vostra birra preferita per lavarvi il viso o per farvi una fantastica aromatica doccia? Lo store Man Hands Soap Company, famoso per la sua produzione di saponi aromatizzati con gli ingredienti più raffinati ed esotici ha lanciato ora anche il suo sapone alla birra. Si può acquistare on line per 4,99 dollari il pezzo. Ma non è l’unico. Una rapida ricerca sul web mostra come il mercato offra ormai un’ ampia scelta di prodotti creati artigianalmente o industrialmente. Ci sono persino le istruzioni per fabbricarsi il sapone da soli in casa con la propria birra preferita. D’altra parte l’uso della birra in cosmesi è antico quanto la storia della bevanda stessa. E sono numerose ormai le beauty farm che utilizzano la bevanda per veri e propri trattamenti di bellezza dedicati a pelle e capelli. Gli ingredienti della birra, infatti, hanno proprietà idratanti, nutrienti, mineralizzanti, esfolianti, purificanti e astringenti. Sotto il suo effetto benefico la pelle diventa levigata e luminosa e i capelli lucenti e morbidi. L’unico elemento che può essere poco gradito è l’odore caratteristico della birra che rimane sul nostro corpo dopo averla utilizzata. Ma questo aspetto passa in secondo piano se la birra viene mescolata, come accade nel caso del sapone e di altri cosmetici che la contengono, con altri ingredienti come latte, yogurt, olio di oliva o di mandorle e se vi si aggiunge qualche goccia di olio essenziale profumato.
Postato da paola baraldi

Per iscriversi alla newsletter, lascia nome ed email qui sotto: riceverai una email con la quale potrai confermare l'iscrizione.